Pelle tessuto

Questa è una pagina di disambiguazione; se sei giunto qui cliccando un collegamento, puoi tornare indietro e correggerlo, indirizzandolo direttamente alla voce giusta. Vedi anche le voci che iniziano con o contengono il titolo. Pelle – tessuto biologico; Cuoio – materiale ricavato dalla concia della pelle .

Il cuoio è il materiale ricavato dalla pelle degli animali la quale, in seguito a un processo. Nei mammiferi e in particolare nell’uomo, è l’organo più esteso dell’apparato tegumentario (la sua superficie è di circa m²) e protegge i tessuti sottostanti (muscoli, ossa, organi interni). La pelle è costituita da una serie di tessuti di origine ectodermica e . La nappa è un tipo di pelle o cuoio molto morbido e soffice, con la superficie naturale e non ricoperta da film o pellicole che nascondono la grana tipica . L’ecopelle è un tipo di cuoio o pelle a ridotto impatto ambientale che soddisfa i requisiti previsti.

L’ipoderma o tela sottocutanea si trova al di sotto della pelle e in particolare sotto il derma,. Mette in rapporto il derma con i tessuti sottostanti (come la fascia superficiale comune del corpo oppure direttamente ossa o cartilagine) permettendo .

Il derma (dal greco δέρμα, dèrma, pelle) è lo strato della cute posto sotto l’epidermide, costituito da tessuto connettivo propriamente detto denso, riccamente . Il tessuto epiteliale è uno dei quattro tipi fondamentali di tessuto che compongono il corpo degli. Un tipo particolare di tessuto epiteliale è l’epidermide, porzione superficiale della cute o pelle; altro tipo degno di nota è l’endotelio, presente nei . I poliesteri sono una classe di polimeri ottenuti per polimerizzazione a stadi via condensazione. Per abbinare le caratteristiche funzionali ad un maggior comfort a contatto con la pelle spesso vengono tessuti in mischia con fibre naturali come . Alcantara è un materiale di rivestimento a marchio registrato, prodotto e commercializzato.

La concia è il trattamento a cui vengono sottoposte le pelli al fine di conservarle e lavorarle.

L’uomo preistorico si accorse che la pelle degli animali che cacciava per alimentarsi poteva servirgli come protezione dagli agenti. Subito dopo l’abbattimento dell’animale iniziano i processi di degradazione dei tessuti. Raccoglie i termini inerenti alla tessitura, all’industria tessile e ai tessuti. In botanica con epidermide si intende un tessuto tegumentale primario esterno. Il tessuto connettivo (lat. textus conexivus) è uno dei quattro tipi fondamentali di tessuto che.

La cicatrice è un tessuto fibroso che si forma per riparare una lesione (patologica o traumatica), ed è dovuta alla proliferazione del derma e dell’epidermide. Le cicatrici non si rimarginano come le ferite normali, ma lasciano un segno sulla pelle. Descrizione, Campione di tessuto Pelle OP, segno distintivo di Borbonese.