Etichettatura prodotti tessili

L’etichettatura e presentazione dei prodotti tessili è disciplinata, a partire dall’maggio 20dal regolamento UE n. Sono on line due nuove pubblicazioni realizzate da Unioncamere sull’etichettatura dei prodotti tessili: una guida per le imprese e un folder per .

ETICHETTATURA PRODOTTI TESSILI ABBIGLIAMENTO CALZATURE. Tutti i prodotti tessili e dell’abbigliamento per poter essere messi in vendita al pubblico . Prodotti tessili senza obbligo di etichettatura o contrassegno. I controlli sull’etichettatura di composizione dei prodotti tessili.

I prodotti tessili posti in vendita al consumatore finale devono essere etichettati. La normativa non si applica ai prodotti tessili che: a) sono destinati ad essere .

Tutti i prodotti tessili e ad essi assimilati potranno essere commercializzati a condizione che siano etichettati, contrassegnati o accompagnati . Questa seconda edizione della Guida sull’etichettatura di composizione dei prodotti tessili, è stata realiz- zata dal Servizio Accertamenti a Tutela della Fede . Disciplina delle denominazioni e della etichettatura dei prodotti tessili. Non devono sottostare all’applicazione del Regolamento i prodotti tessili dati in. Etichettatura prodotti tessili – Quadro normativo.

L’ETICHETTATURA RAPPRESENTA UNA FORMA DI COMUNICAZIONE.

Si intendono prodotti tessili indipendentemente dalla tecnica di produzione tutti quei . L’etichettatura di composizione dei prodotti tessili. Prodotti tessili: denominazioni delle fibre tessili ed etichettatura. Summaries of EU legislation: direct access to the main summaries page.

L’etichettatura dei prodotti tessili armonizza le denominazioni delle fibre tessili nonché altre menzioni adoperate nelle etichette o . La mancata o errata compilazione dell’etichetta di prodotti tessili può comportare una sanzione da 1euro a 30euro e nei casi più gravi . L’etichettatura tessile è l’insieme delle indicazioni che obbligatoriamente per legge devono. Regolamento relativo alle denominazioni delle fibre tessili e all’etichettatura e al contrassegno della composizione fibrosa dei prodotti tessili e che abroga la . Numerosi sono i controlli, in questi giorni, nei negozi di abbigliamento finalizzati al rispetto delle norme sull’etichettatura dei prodotti tessili che hanno portato .