Calandratura della carta

Trattamento meccanico cui si sottopone la carta allo scopo di aumentarne la lisciatura e . Il grado di finitura della carta può essere variato aumentando o diminuendo il.

La pasta (in inglese pulp) o pastalegno (wood pulp) o pasta meccanica (mechanical pulp) è il materiale di base per la produzione della carta. La calandratura è un processo di produzione industriale di tipo deformazione plastica che consente di produrre (calandratura della gomma e della plastica) o . La divisione LabelPack della finlandese Ahlstrom ha rafforzato la propria posizione sul mercato della carta di supporto siliconata investendo in un “super . I prodotti di base per la fabbricazione della carta sono d’origine vegetale: piante. Nell’industria delle materie plastiche si esegue per ottenere fogli o lastre sottilissimi; in quella tessile e della carta per rendere la superficie del prodotto brillante.

L’applicazione della massa adesiva al supporto si può fare per calandratura . Fotografia intitolata ‘Calandratura della carta’ (Data: 1935) scattata da non identificato Archiviata nella categoria ‘Fotografia, immagini e strumenti . La calandratura è un processo meccanico che consiste nel trasformare una massa, resa fluida. Viene utilizzata anche nella lavorazione della carta patinata. La Calandratura si utilizza per la stampa delle shoppers. HomeServiziLe parole della cartaCalandratura stampa shoppers . CALANDRATURA: trattamento meccanico a cui si sottopone il nastro di carta. CARTONE: il cartone si distingue dalla carta e dai cartoncini soprattutto per la . Calandratura) processo di pressatura per lisciare o smalto un foglio di carta. Vedi anche finire, fabbricazione della carta, la scorrevolezza, supercalandratura.

In Ente Nazionale Italiano di Unificazione, uni 923- en 2Carte per. Il trattamento fisico consiste nella calandratura della carta che ne determina il grado .